Scegliere il materasso: i consigli dell’esperto

Postato il

Il materasso è una di quelle cose non solo strettamente necessarie ma anche complicate da scegliere. Non è sufficiente acquistare fidandosi della marca o dell’aspetto estetico perché a volte anche il materasso più costoso e sofisticato non è quello che fa al caso nostro.

Oggi il mercato offre una gamma vastissima di materassi per tutte le esigenze e confezionati utilizzando materiali ecologici, atossici e naturali. Bisogna capire qual è il più idoneo per il nostro peso, la corporatura e le eventuali patologie di cui soffriamo.

Uno dei materassi più innovativi è quello in tessuto all’aloe vera. Questa pianta possiede proprietà mirabili e curative ed è per questo che si è pensato ad un materasso fatto con microcapsule di aloe applicate al tessuto. Quando vengono a contatto con la pelle, le microcapsule rilasciano delle sostanze che agiscono a livello del sistema nervoso favorendo il sonno, l’attenzione, le capacità di memoria e rendendo meno traumatico il risveglio, oltre ad essere fonte di idratazione per la pelle. Questo materasso è consigliato a coloro che soffrono di disturbi del sonno e di ansia.

Altro eccellente materasso è quello con inserto di gel rinfrescante.

Si tratta di una lastra superiore di polygel che è una schiuma fredda composta da gel che mantiene bassa e costante la temperatura all’interno del materasso anche quando all’esterno la calura è insopportabile. È anche molto igienico, antiacaro e antipolvere. Possiede anche una fascia laterale che traspira evitando accumulo di umidità. Questo materasso è perfetto per chi vive in paesi con estati afose e favorisce il ristoro notturno. Inoltre, essendo antiacaro è anallergico e la fascia antiumido è particolarmente indicata per chi soffre di dolori reumatici.

Si parla tanto di materassi in memory foam e ormai la maggior parte dei materassi possiede questo rivestimento. Si tratta di materassi dotati di una schiuma che “registra” la forma del corpo e la memorizza in modo da assumere la silhouette di chi lo usa. Il memory foam può rivestire qualsiasi tipo di materasso come quelli in gel o aloe ed è indicatissimo per chi soffre di patologie associate alla colonna vertebrale e per chi ha problemi di postura essendo al 100% ergonomico.

Ci sono altri fattori da considerare. Il materasso duro non è indicato per tutti quindi va sfatato il mito del materasso ortopedico. Il materasso ci ospita per un terzo della nostra vita e quindi va scelto non badando a spese e va cambiato dopo massimo 10 anni di utilizzo. Un materasso non adatto può arrecare danni alla colonna vertebrale ma lo stesso vale per il materasso vecchio. Scoprite il materasso per venti minuti ogni giorno per farlo arieggiare e di tanto in tanto va girato testa-piedi e sottosopra. Il sonno è necessario per poter agire da svegli e va favorito e protetto.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *